Articoli

 

Ti piacerebbe incontrare da vicino questo animale meraviglioso? Di seguito ti racconto uno dei miei incontri con lo squalo nutrice alle Maldive e ti faccio vedere un video che ho girato. Si tratta di un’esperienza indimenticabile, e ogni volta che alle Maldive nuoto sulla barriera corallina, ricca di coralli e di fauna marina, mi emoziono come fosse la prima volta. Provo sempre stupore davanti a tutti i pesci che incontro, dal più piccolo a quello grandissimo. 

 

Squalo nutrice

Squalo nutrice

 

LO SQUALO NUTRICE… ALL’IMPROVVISO

 

Un pomeriggio sono andata per il mio immancabile appuntamento con lo snorkeling. Ero appena arrivata sull’isola scelta per il mio viaggio e i ragazzi del centro diving mi avevano suggerito di andare tutti i pomeriggi a nuotare nella zona del pontile di attracco delle barche.

Ovviamente mi sono incuriosita e non vedevo l’ora di capire il perchè di quel suggerimento…anche perchè mi hanno tenuto sulle spine, ma state tranquilli perchè da lì a breve l’ho scoperto.

Sono entrata in acqua dalla spiaggia e ho fatto una bella nuotata sulla barriera in direzione del pontile. Mentre mi guardavo attorno, affascinata e divertita, mentre osservavo i pesci rincorrersi o giocare, mi sono trovata di fronte lui, grande, sinuoso, bellissimo: un esemplare di squalo nutrice.

Lo squalo spesso appare all’improvviso e non c’è tempo di accorgersene, spunta dal mare più profondo per arrivare sulla barriera. Come è affascinante, è davvero un essere perfetto. E pur sapendo che lo squalo nutrice non è pericoloso per l’uomo, il respiro si ferma un attimo, fa sempre un certo effetto.

 

TUTTO IL RESTO SI FERMA

 

Nel momento in cui passa lo squalo, tutto l’ambiente attorno sembra fermarsi e tutti gli altri pesci si dileguano e spariscono velocemente. Il mio approccio con lui è sempre schivo, così come il suo comportamento: da parte mia c’è ammirazione, stupore, emozione, contentezza per averlo incontrato, con la giusta dose di rispetto; da parte sua c’è sicuramente curiosità mentre mi passa vicino, una curiosità mascherata da indifferenza.

Appena incontro lo squalo nutrice non faccio scatti, non muovo le pinne più velocemente per evitare di fare rumori, ma continuo a nuotare piano, con delicatezza, sembro scivolare lentamente nell’acqua godendomi il più possibile lo spettacolo. Lo seguo con fare indifferente e ogni volta mi sembra sempre che lui vada piano, ma poi immancabilmente mi accorgo che è un ottimo nuotatore e così, come è arrivato, quasi senza che mi possa rendere conto, sembra che il mare lo inghiotta e lui sparisce nel nulla.

Io decido di rimanere ancora un pò nei paraggi sperando in un suo ritorno, prima di nuotare verso altre zone della barriera sperando di incontrare altri squali o altri pesci che popolano questo luogo meraviglioso. (Leggi anche il mio articolo:Squali alle Maldive: semplici da incontrare e difficili da dimenticare). Godetevi il video che trovate qui sotto, sarà un’emozione.

 

UNA CURIOSITÁ

 

Ho capito perchè i ragazzi del centro Diving dell’isola ci tenevano che tutti i pomeriggi io andassi a fare snorkeling nei pressi del pontile: alcuni squali nutrice (che vi ricordo essere maggiormente ”cacciatori” di notte mentre di giorno spesso si riposano in grotte nei coralli) avevano la tana proprio in quella area della barriera corallina. Infatti spesso li ho anche visti mentre riposavano.

Se anche voi volete vivere un’esperienza meravigliosa, non esitate a contattarmi ai riferimenti che trovate all’interno del blog oppure tramite il mio sito commerciale (così potete anche curiosare nello stesso): https://maldive.vispatour.com/it_IT/nessunrisultato.html